Bouquet sposa primavera 2010

I bouquet primaverili sono realizzati in base alle diverse tipologie di fiori che la stagione ci regala. Boccioli leggiadri, candidi , diversi fra loro e multicolore,  faranno da cornice al vostro romantico matrimonio.

Le creazioni più richieste per il 2010 sembrano essere quelle con candidi ed aggraziati boccioli come: le corolle, le rose, le ortensie, le anemoni i piccoli germogli in fiore accostati a steli e fronde dai tratti armonici e sistemati adeguatamente.

L’inverno ormai ci sta quasi abbandondo e stiamo quindi andando incontro a braccia aperte alla magnifica e rigogliosa stagione primaverile. Molte le cose a cui pensare per il giorno delle nozze, da non trascurare però sono i fiori che regalano all’ambiente circostante, un tocco magico e romantico, specie alle location nelle quali deciderete di effettuare il ricevimento per gli invitati . Un tocco di colore, se ben abbinato a tutto il tono che avrete dato al matrimonio, non guasta, ma anzi regala maggiore raffinatezza e regalità all’evento.

In inverno si sa, i colori sono un pochino più spenti, più neutri e meno colorati, mentre in primavera, la bella stagione, offre maggiori possibilità di divertirsi ad abbinare fiori e tonalità dissimili ma comunque multicolore e briose .

Prima di decidere le tonalità più consone, rivolgetevi al fiorista che provvederà agli addobbi e allo stesso bouquet, seguitene i consigli e le indicazioni. In quanto alcuni fiori , non si adattano proprio a tutti i mesi della bella stagione.

Le tonalità più in voga sono: rosa, giallo, blu, lilla, violetto, verde e blu.. Una vasta varietà di colore tra cui scegliere. Accostate i stessi, sempre con lo stile che avrete dato all’addobbo della location della chiesa, del vostro abito, delle vostre scarpe e degli accessori che indosserete. Un accostamento glamour per rendere il giorno del sì, un mix di colore e allegria.

Uno tendenza altrettando in voga nel 2010 è quella dello shabby chic. Vale a dire, raccogliere i fiori di campo e predisporli nei vasi antichi e pregiati, in modo esteriormente casuale.

Ma casuale non è, all’apparenza sembra esserlo, i realtà segue una linea bene ponderata nel dettaglio da professionisti flower designer.

.

Leave a Reply