Sosteniamo Medici senza frontiere per l’emergenza Haiti

EMERGENZA TERREMOTO HAITI

Il 12 gennaio un terremoto ha devastato Haiti: migliaia di persone sono morte o disperse, case e ospedali sono stati rasi al suolo. MSF lavora a Haiti dal 1991 con progetti di assistenza sanitaria di base gratuita e cure materno-infantili e gestisce tre ospedali che sono stati gravemente danneggiati.

Gli operatori di Medici Senza Frontiere sono intervenuti immediatamente operando in strutture di fortuna, curando 2000 feriti e inviando due aerei cargo con 50 tonnellate di materiale medico e beni di prima necessità a 72 ore dal disastro. Migliaia di vittime continuano ad arrivare nei nostri centri e nelle tende allestite per l’emergenza.

I nostri team stanno rispondendo in maniera massiccia all’emergenza e continueranno a lavorare a Haiti anche quando le telecamere se ne saranno andate per rispondere ai bisogni medici della popolazione haitiana. Attualmente stiamo rafforzando i nostri team sul posto per avere un’analisi precisa di quelli che saranno i bisogni umanitari che MSF dovrà affrontare nei prossimi giorni e nelle prossime settimane.

Siamo estremamente grati per l’incredibile sostegno che abbiamo ricevuto in queste ore dai nostri donatori. Abbiamo potuto rispondere in maniera immediata, con staff esperto e le attrezzature necessarie, grazie alla disponibilità del nostro “Fondo Emergenze”. Di fronte all’entità immane di tale catastrofe, ma anche delle difficoltà incontrate per fare una valutazione precisa dei bisogni a Haiti, non è possibile prevedere a oggi, al di là della fase di emergenza, la natura delle attività a lungo termine.

Per questa ragione invitiamo i nostri donatori a inviarci donazioni legate al “Fondo Emergenze”, lo strumento cardine di MSF per poter essere immediatamente operativi e soccorrere le popolazioni vittime di catastrofi naturali, guerre, epidemie e carestie.

La situazione è grave: solo grazie al tuo supporto MSF può intervenire rapidamente nelle emergenze. Ogni donazione si trasforma in un aiuto concreto:

  • 30 € per materiale di medicazione di base sufficiente a trattare 20 persone
  • 60 € per un kit trasfusione
  • 140 € per farmaci e strumenti medici di primo soccorso per assistere 500 vittime di disastri naturali

Cos’è il Fondo Emergenze di Medici Senza Frontiere?

Vuoi utilizzare altre modalità di donazione? Guarda qui >>

Leave a Reply