Franco Ciambella

Romano di nascita, lo stilista Franco Ciambella ha vent’anni di esperienza alle spalle e tanta passione per il suo lavoro. Disegna abiti da sposa e da cerimonia, svolgendo la sua attività tra Roma e Civitavecchia, dove ha stabilito il suo quartier generale. Sono sue clienti celebrità e signore dello spettacolo, ma anche donne che vogliono semplicemente prepararsi a vivere da protagoniste il giorno del matrimonio o altre occasioni importanti. Su richiesta, l’atelier Ciambella cura per loro un progetto di total look personalizzato, che prevede la scelta dell’abito e degli accessori e la consulenza per il trucco e l’acconciatura. Naturalmente il cuore del progetto è l’abito, che lo stilista sceglie con grande attenzione alla personalità della donna che deve vestire e che spesso realizza su misura.

Franco Ciambella è un artista raffinato, che disegna sempre personalmente i suoi modelli. Ottimo conoscitore del mestiere, mantiene intatto il gusto per l’arte sartoriale e per la creazione artigianale, conciliandolo con l’innata attitudine per la ricerca e la sperimentazione, che pratica costantemente. Questa inclinazione lo ha portato a sviluppare soluzioni creative inedite, come gli abiti lungo -corto: per via di particolari espedienti sartoriali, l’abito lungo del matrimonio può trasformarsi, senza richiedere un vero e proprio rifacimento, in un abito meno impegnativo, adatto ad eventi più informali.

Le creazioni di Ciambella nascono dalla armoniosa e felice contaminazione di elementi della realtà e visioni della fantasia; così, le foglie, i fiori, le forme della natura si mescolano con intuizioni oniriche e danno vita ad uno stile affascinante e romantico. Il glamour che ne risulta è particolare ed inconfondibile, in grado di risvegliare emozioni intime e profonde.

Molta attenzione è sempre dedicata alla scelta dei tessuti: Ciambella predilige quelli più sottili, impalpabili, che utilizza per realizzare linee dinamiche con sovrapposizioni di notevole effetto. Gli abiti, pur trasmettendo la sensazione della leggerezza, sembrano sculture, impreziosite da sfumature e giochi di luce.
Anche l’uso dei colori è insolito, insieme classico ed innovativo. Le sue spose vestono il consueto bianco, ma anche l’avorio, il glicine e il pesca. Le più estrose osano il rosso e il verde.

Le collezioni sposa di Ciambella si collocano orgogliosamente nel solco della grande storia sartoriale italiana, dove spiccano per una chiara cifra di eleganza e di originalità. Nel suo lavoro la tradizione rivive, accogliendo la novità del presente. L’abilità manuale dell’artista si nutre di una rigogliosa creatività e si rigenera, trovando ispirazione nel vivere quotidiano e soprattutto nella natura. E’ un’opera artistica che non prescinde dall’introspezione, anzi parte proprio dall’ascolto dell’anima per modellare abiti che avvolgono morbidamente il corpo.

Leave a Reply