Matrimonio Outlet

Poter convolare a nozze e quindi riuscire ad organizzare tutto il matrimonio spendendo non oltre i 20 mila euro, sembra diventata ormai un’impresa davvero ardua e difficile da poter compiere, soprattutto quando si desideta mantenere le consuete tradizioni e non si vuole reclinare nessuna delle tante. Cominciando dagli abiti, agli accessori, al ricevimento, alla cerimonia, i fiori, le bomboniere, gli inviti etc.. , davvero tantissime le cose a cui pensare, i soldi che si spendono per la buona riuscita del matrimonio sono davvero infinite e altissime.

Ad esempio poi, ci sono alcune particolarità che hanno un prezzo più elevato rispetto ad altre componenti dello stesso, ad esempio l’affitto di una macchina per l’occasione sposalizia, il trucco della sposa e molto altro. Molto probabilmente e certamente la spesa che è davvero più elevata e con un prezzo incisivo su tutto il budget è nel complesso il ricevimento di nozze . Sia che si svolga all’ora di pranzo , sia che si tenga all’ora di cena.  Quando poi le pietanze sono a base di pesce il prezzo cresce sempre più,  in raffronto al prezzo che potrebbero avere quelle di carne. Nostante tutto, determinate uscite di denaro si presentano mutabili , perciò prestando delle accortezze si possono anche trovare della alternative per economizzare anche in questa circostanza, senza eludersi il piacere di organizzare un matrimonio che rispetti tutte le consuetudini che si desiderano mantenere.

Ad esempio, tornando al ristorante, il risparmio può iniziare prediligendo un menu a vase di carne o più leggero e semplice, ma sempre gustoso, quindi vegetariano. Inoltre anche per quanto riguardo il dolce nuziale, per risparmiare qualcosina, è preferibile optare per la torta nuziale preparata direttamente dal ristorante nel quale si è deciso di organizzare il ricevimento, risparmiando in tal modo parecchio denaro utilizzabile e impiegabile per altre spese. Altro consiglio utile potrebbe essere quello di organizzare, anzichè il consueto e pesante ricevimento al tavolo, un bel catering elegante e piacevole ( attenzione al luogo da scegliere, per i prezzi ) , anche quì bisogna sempre e comunque tener d’occhio le pietanze che si scelgono per allietare il banchetto.

Per quanto concerne il discorso abiti, come saprete, quello da sposa è sempre quello più costoso. Più particolari si annettono, più il tessuto è  prezioso ed esclusivo, più accessori si aggiungono, più il prezzo cresce come pochi . Ecco perchè  un vestito più lineare senza troppi particolari, potrebbe essere la soluzione migliore. A meno che non desiderate un abito comunque principesco ma dal prezzo adeguato alle vostre tasche, potrete optare per un’altra alternativa davvero niente male e anche di tendenza, quella di acquistare gli abiti usati dagli atelier per le sfilate. Sono utilizzati per così dire, in quanto vengono solo indossati nel corso della sfilata per davvero pochissimo tempo, inoltre sono già stati lavati una volta perché sporcati nel corso della sfilata. E se così fosse si risparmia ancora di più, calcolando che un abito costa più o meno 4000 mila euro si arriva a risparmiare e a pagare lo stesso anche 2000 mila euro, ma anche meno. Per quanto concerne l’abito da sposo vale lo stesso discorso, più è semplice , più costa meno, poi se si sceglie un modello non troppo sofisticato lo si può riutilizzare in diverse occasioni.

Anche il costo del trucco e parrucco per la sposa è molto elevato, come accennavamo nelle prime righe, quindi per trovare anche in questo caso un risparmio, dovete ricercare un barvo parrucchiere che sappia comporre con i vostri capelli un’elegante acconciatura ad un prezzo ragionevole, eludendo dalla stessa l’immissione di ulteriori accessori che alzerebbero il prezzo finale. Inoltre, invece di far venire, per il grande giorno, il parrucchiere direttamente a casa vostra, se a pochi passi, recatevi voi da lui, anche così risparmierete un bel pò di soldini.

Passiamo al discorso bomboniere, come abbiamo accennato anche in altri articoli precedenti a questo, ricordatevi di acquistare una bomboniera utile, anche se di poco prezzo, ma che possa essere utilizzata da tutti gl invitati, non l’ennesimo oggetto.. Sì bello da vedere.. Ma inutile per qualsiasi utilizzo. Oppure optate per le bomboniere solidali, farete un bel gesto e i vostri soldi sfameranno e serviranno per rendere più felici le popolazioni meno agiate. Per coloro che invece vogliono detenere la tradizione anche in quest’occasione , prediligete una bomboniera elegante ma che non abbia un costo eccessivo, la bellezza non è nel prezzo ma nell’esteriorità della stessa.

Gli inviti invece, anche quì risparmiando un bel pò , anche se può risultare la spesa meno pressante, possono essere inviati per email a quegli invitati giovani e tecnologici, e ai rimanenti in maniera usale e cartacea. Altrimenti potete semplicemente scriverli voi a mano su un tipo di carta non troppo costosa, in maniera carina e diversa.

Altro punto dolente è il filmino del matrimonio con le annesse foto. Il prezzo anche in questa cirocostanza varia, si possono trovare promozioni, offerte e persone sempre professionali e brave. Se anche quì volete risparmiare mantenendo comunque un ricordo del giorno, l’alternativa al servizio fotografico fatto da professionisti, potrebbe essere farsi fare le foto dagli amici invitati.

Infine per il viaggio di nozze, si i prezzi sono altini, ma si possono trovare offerte e promozioni, basta girare per tempo nelle agenzie, controllare su internet e il gioco è fatto.

Ulteriore alternativa a tutte queste proposte per condurre e realizzare un matrimonio super economico è: Acquistare un abito usato, farsi truccare da un’amica brava e capace, acquistare le bomboniere equosolidali, farsi fare le foto da amici e parenti e comporre e scrivere gli inviti su biglietti di carta riciclata.

One Response

  1. Marbs 17 aprile 2010

Leave a Reply