Addobbi floreali del matrimonio, casa sposa, chiesa e ricevimento

Addobbi per il matrimonio

Per quanto riguarda gli addobbi floreali per il Vostro Matrimonio Sposi, anche quì c’è da fare una piccola premessa a riguardo, prima dei consigli. Innanzitutto, i fiori saranno “gli oggetti” maggiormente presenti durante tutto il Matrimonio. In quanto sono presenti decorazioni e addobbi floreali in : Chiesa, Comune, Location del Ricevimento, auto, nonchè tra le tue mani sposa, con il bouquet. Insomma sono davvero onnipresenti ovunque, quindi la scelta anche quì deve essere ben valutata, perchè sono coloro che trasmetteranno romanticismo e sentimentalismo a tutto la cerimonia. Saranno i stessi, a dare un tocco in più a tutta l’atmosfera.

Per farsì che le decorazioni floreali, siano perfette e adeguate alla Vostra Cerimonia. Dovrete affidare tale organizzazione, ad un fiorista esperto e caparbio, moderno, che sappia “adottare” delle giuste composizioni: con forme e colori, adeguate e consone allo stile che vorrete donare alla celebrazione. E’ consigliabile quindi da parte vostra, scegliere il fioraio almeno 3 mesi prima, rendendolo partecipe di tutte scelte inerenti al rito nuziale, e quindi:

Svolgimento della cerimonia, se in Chiesa o Comune correlato allo stile che vorrete donare se: tradizionale, moderno oppure semplice.

– Il colore del tuo abito nuziale, sposa. E’ importante, che tu gli faccia presente la colorazione del suddetto anche se bianco, devi fargli vedere quali tonalità , se ha sfumatore di colore, pizzi, decorazioni con fiocchi colorati, etc..

– Il mese in cui avrete deciso di sposarvi. Per il fioraio è essenziale sapere la stagione in cui cadrà  il vostro matrimonio, perchè come saprete ogni stagione mette a disposizione diversi fiori, dal diverso splendore.

Chiedete al Fiorista di vostra scelta, delle foto di altri sue addobbi e decorazioni floreali, per farvi un’idea, su quali potrebbero essere quelli di vostro gradimento e scelta, non che per confermare con delle prove la sua esperienza e professionalità . Inoltre, correlato a tutto questo, decidete assieme a lui quali saranno i luoghi che vorrete abbellire con dei fiori, specificando la vostra preferenza in base alle composizioni da utilizzare, i fiori e le sfumature di colore che prediligete. Si è aggiunta una novità negli adornamenti, ed è quella di utilizzare oltre i classici fiori, anche frutti secchi di stagione, ma nel caso non sia di vostro gradimento potete tranquillamente non prenderli in considerazione.

Tra le varie scelte che apporrete verso i fiori, per te Sposa, non potranno certamente mancare nel bouquet e nei vari ornamenti “ la Rosa “. La quale rappresenta: la purezza, l’amore, la passione, la bellezza, la dolcezza. Ogni colorazione ha un significato diverso. Quella che vi sconsigliamo di utilizzare ” la rosa gialla” , la quale simboleggia la gelosia ( sentimento , non inerente alla cerimonia che si festeggia ) e tutti quei fiori che contengono i pistilli, i quali possono macchiare i vostri abiti e quelli degli invitati. Altro fiore che vi consigliamo soprattutto nei mesi estivi è lo splendente “Girasole“, il quale dona solarità , allegria, gioia al rito, ma non può mancare nemmeno “Il Tulipano” , simbolo da sempre delle asserzioni amorose, anch’esso dona candore, dolcezza, sobrietà , eleganza alla liturgia. Non che i fiori d’arancio, i quali simboleggiano la bellezza e purezza , il “ caprifoglio” che esprime la fedeltà  e unione amorosa, ” il Garofano” l’amore puro e sincero, “ il Grano” che augura prosperità  e ricchezza, ” il Mirto ” simbolo del matrimonio e dell’amore, etc.. ( ce ne sono svariati, tutto dipende dal messaggio che con i medesimi, vorrete trasmettere a chi assisterà  alla rito delle Vostre Nozze ).

Dopo aver fatto ciò, cioè aver scelto i fiori di ornamento, chiedete al Fioraio il preventivo di tale lavoro per darvi un’idea, in base al vostro budget, se la spesa è plausibile o meno. Potrete scegliere, per sostenere un spesa minore, di dividere i fiori con degli altri sposi che festeggiano la loro cerimonia nel vostro stesso giorno e magari stessa Chiesa, mettendovi d’accordo insieme sulle composizioni e colori. Altro appunto, fondamentale anch’esso, è quello di fissare al fiorista: gli orari, gli indirizzi e numeri telefonici; il tutto riguardante la preparazione degli ornamenti floreali.

ORNAMENTI FLOREALI IN CHIESA:

Il fiorista, dovrà  tener conto dell’architettura della Chiesa e del suo stile, per ideare le composizioni ideali, che le si addicono. Inoltre, gli ornamenti dovranno essere così predisposti: Un cesto grande sull’altare dove verrà  celebrata dal prete la cerimonia , una più grande composizione floreale davanti a voi sposi, e altre più piccole al fianco delle balaustre, dove siederanno gli invitati. Le decorazioni, devono essere fatte su misura, vale a dire che se la Chiesa è grande, le composizioni devono essere grandi per essere valorizzate e abbellire, stesso discorso vale se la medesima è piccola, anche le composizioni dovranno essere tali.

Altri ornamenti poi, potrebbero essere aggiunti all’entrata della Chiesa, vicino il coro della Stessa, inoltre se di vostro gradimento, con il consenso del Parroco, potrete far apporre degli ornamenti anche sulle panche in cui siederanno gli invitati, anzichè il solito telo bianco. Le composizioni, sono sempre correlate allo stile della Cattedrale e il luogo dove essa si trova, in quanto nulla è dato al caso, e un bravo fioraio saprà  orientare le vostre scelte e il vostro gusto, verso la decisione più adeguata alla situazione. In quanto gli stili, le grandezze delle Parrocchie sono molto diverse, ci sono quelle: moderne, barocche, classiche, etc., in città , in campagna, in paese. In base a ciò, dovrete decidere.

ORNAMENTI IN COMUNE :

Per quanto riguarda le decorazioni per il matrimonio in Comune, gli “allestimenti” sono ben diversi più discreti e sobri, meno appariscenti di quelli che possono essere utilizzati in Chiesa. Solitamente, ci sono degli ornamenti già  preparati, ma se il vostro Comune ve lo permette, potrete anche far decorare la stanza del rito dal vostro fiorista, con cesti molto piccoli. Disposti: uno davanti agli sposi, uno fuori all’entrata, due composizioni ai lati del tavolo difronte al quale voi siederete, e dei piccoli mazzi di fiori sulle panche dove siederanno gli invitati.

ORNAMENTI IN AUTO :

Per quanto concerne le decorazioni sull’auto, che accompagnerà prima te sposa e poi insieme vi condurrà  al ristorante, vale sempre lo stesso discorso. Dovranno essere utilizzati i stessi fiori, con più o meno le stesse composizioni, che sono state utilizzate in tutti gli altri ornamenti. Se prediligerete un auto d’epoca o berlina, un’unica composizione floreale, dovrà  essere disposta sul retro dell’auto e un’altra molto piccola dinanzi al cruscotto della stessa, se invece deciderete di noleggiare una Carrozza con cavalli, gli ornamenti dovranno essere molto semplici e piccoli, dato che la carrozza mantiene da sola la sua eleganza e maestosità . Oltre gli adornamenti interni, potranno le auto di qualsiasi genere, essere abbellite con nastri bianchi esteriormente, con fiocchi e fasce sui specchietti, come per le auto degli invitati, abbellite con fiocchi. In tutto ciò, chiedete e tenete sempre in considerazione, i consigli e l ‘esperienza del fiorista, oltre che il vostro gusto.

ORNAMENTI LOCATION RICEVIMENTO :

Gli ornamenti nella location del ricevimento dovranno riprendere tutti al tuo bouquet sposa. Non devono essere di intralcio ai movimenti degli invitati e dei camerieri che dovranno servire i tavoli, dovranno essere disposti in basso, ed anche quì richiamare lo stile e l’arredamento del locale. Proprio per questo motivo, è consigliabile, che almeno qualche mese prima vi organizziate con i proprietari della lacation, per decidere insieme quale siano i modi migliori di predisporre le decorazioni. Se prediligerete un buffet, le composizioni dovranno essere disposte in questa maniera: una centrale al tavolo, e altre più piccole come ornamento alle sue estremità. Invece, per quanto concerne la decorazione ai tavoli, il tutto deve essere considerato tenendo conto, che le composizioni non dovranno essere ne troppo grandi, ne troppo piccole, dei medi cesti floreali sono la soluzione migliore, che si adegua in queste situazioni. Altro caso, è quello se avrete deciso di effettuare il ricevimento in un castello, in agriturismo o ristorante con giardino. In tal caso, non servono altre decorazioni, si potranno sistemare a vostro piacimento e con il fiorista, le piante già  seminate al suo interno. Un’ultima decorazione se la cerimonia è festeggiata alla sera, per donare un tocco di eleganza e romanticismo lungo il viale che conduce all’entrata d’ingresso del locale prescelto, potrete far adagiare delle candele luminose, con sparsi al loro fianco dei petali di rose rosse, rosa e bianche, o petali dei stessi fiori de tuo bouquet sposa. Doneranno un tocco di eleganza e romanticismo, che non guasta mai!.

158 Comments

  1. Donaldurilt 22 gennaio 2017
  2. Donaldurilt 22 gennaio 2017
  3. Donaldurilt 22 gennaio 2017
  4. Donaldurilt 22 gennaio 2017
  5. Donaldurilt 22 gennaio 2017
  6. KennethSmemi 22 gennaio 2017
  7. Donaldurilt 22 gennaio 2017
  8. Donaldurilt 22 gennaio 2017

Leave a Reply