Vita di coppia dopo il matrimonio

E’ finita la festa, finiti i festeggiamenti, le risate, gli scherzi, gli amici e parenti sono tornati a casa loro.. Insomma è la fine che da il via ad un nuovo inizio, quello della Vita di coppia dopo il matrimonio.

E’ ora di cominciare sensatamente e far fronte a quella che sarà, ci si augura, l’inizio per un dolce e sereno percorso di vita insieme, affiancati l’una dall’altro.

Non c’è bisogno che qualcuno vi avvisi, perché sapete già quanto sia poco palese affrontare un vita insieme, ci si ama sì, ma ognuno di noi ha il proprio temperamento più o meno calmo e viceversa, ha i propri bisogni, desidera mantenere i propri spazi, etc, ed il buon senso sta nel saper conciliare, ammettere e “perdonare” i difetti dell’altra persona. Tutto questo, giustamente, se nel rapporto c’è tanto tanto amore, quel sentimento che vi lega e che vi ha portato ad unirvi in matrimonio.

La vita di coppia e matrimoniale, come la stessa convivenza, è davvero straordinaria, ma allo stesso modo è anche tanto complessa e difficile, è quindi fondamentale tenere sempre presente che nessuna a questo mondo sarà mai perfetta e conforme a come noi la desideriamo. Ognuno ha i propri difetti, ed in prima persona dovete prendere coscienza dei vostri.

Di seguito vi elencheremo alcuni consigli, che potrebbero divenirvi utili, per vivere una vita di coppia un pò più serena e tranquilla:

–  Provate a cercare nello stesso momento ed insieme, l’espediente per fronteggiare meglio i problemi, invece che competere l’uno con l’altro per vedere chi riesce a dimostrare all’altro di essere più “forte”.

– Non date per scontato i vostri sentimenti, ricordate ogni giorno che passa, al vostro partner, quanto lo amate e quanto è importante per voi. Ogni persona ha bisogno di sentirsi gratificata, coccolata e amata.

– Nonostante l’altro possa riprendervi su alcuni vostri comportamenti, non offendetevi, prendete il tutto con la massima comprensione, affrontate la critica e parlatene insieme, la cosa fondamentale è fare il tutto con estrema attenzione e gentilezza.

– Non vanno mai rinfacciati vecchi episodi, che seppur vi hanno ferito, non servono in nuove discussioni ad allietare e giustificare la vostra “rabbia”.

– Quando c’è una discussione, abbiate il buon senso di non alzare troppo il tono della voce, la rabbia alle volte ci fa usare toni troppo elevati, ricordatevi che ci si comprende meglio se si parla con calma e tranquillità.

– Imparate a chiedere scusa, senza farlo diventare un vizio, ogni volta che commettete un’errore che sapete aver ferito profondamente la persona che vi è accanto.

– Imparate a parlare, a non tenervi tutto dentro e poi “sbottare” solo quando siete al massimo della sopportazione . La vita di coppia si regge soprattutto sul dialogo.

– Infine cercate di non trasportarvi dietro i problemi per molti giorni, anche questo è un modo per affrontarli insieme e maturare crescendo.

A questo punto , non ci resta che augurarvi…

Una dolce e serena vita insieme, fatta di soddisfazioni e crescita l’uno al fianco dell’altra.

Leave a Reply