Matrimonio Alberto di Monaco

E finalmente dopo tanti pettegolezzi, ieri il matrimonio fa il principe Alberto di Monaco e Charlene Wittstock si è realizzato fra commozione, gioia e tanto amore.

A Charlene scende qualche lacrima quando giunge dinnanzi la cappella di Santa Devota e subito dopo la celebrazione depone il suo bouquet davanti all’altare della patrona del Principato di Monaco. Lo stesso gesto che fece ben 55 anni prima Grace Kelly il giorno del suo matrimonio.

Il confronto con Kate e William è convenzionale ed al quanto inutile anche se difficile da non fare.

Entrambe le principesse si troveranno a misurarsi con due suocere diventate un mito per i propri stati ed il proprio popolo.

Kate ha indossato un abito davvero molto principesco, molto simile a quello di Grace, mentre Charlene ha optato per un abito di della collezione privè Giorgio Armani molto meno vistoso, più sobrio ed adatto alla sua semplice personalità.

L’abito aveva uno scollo incrociato a barca, in duchesse di seta bianco opaco, con un ricamo floreale in piccole pietre nelle sfumature dell’oro, cristalli Swarovski e gocce di madreperla. Uno strascico davvero lungo circa 20 metri ma nessun ulteriore gioiello per impreziosire maggiormente, a parte l’acconciatura per la quale sono stati utilizzati brillanti per fermare il velo in tulle.

La corporatura di Charlene è apparsa molto imponente, una figura alta con spalle larghe da vera nuotatrice, non una dolce donzella esile che si apprestava a raggiungere il suo principe all’altare… Un “sì” ,anche questo,  poco emozionante e struggente come anche quello di Kate e William.

Matrimonio d’amore o di Stato? Non si sa, quello che invece si conosce sono i vari pettegolezzi che hanno sovvertito le nozze ed accompagnato rotocalchi fino a ieri…

Il primo fra tutti è stato la famigerata fuga di Charlene, la quale sarebbe stata sottratta alla scaletta dell’aereo dopo essere venuta a conoscenza della presenza di altri due – tre figli naturali del principe. Nonostante questo, vera o non vera la fuga, Charlene si è presentata al matrimonio ed è convolata a nozze con il suo amato sposo.

Tra gli invitati, volti noti e principeschi, c’erano: Gustavo e Silvia di Svezia,  Alberto e Paola del Belgio, Frederik di Danimarca, Vittoria di Svezia, Guglielmo d’Olanda, Haakon Magnus di Norvegia, i Savoia, Sarkozy senza la sua Carla Bruni, il Re di Giordania ha mandato il fratello Faisal, Mohammed del Marocco la sorella Lalla Merie, dalla Thailandia è giunta Siri, nipotina del re, la regina Elisabetta, il piccolo di casa Edoardo con moglie Sophie ed a rappresentare l’Italia invece c’era Angelino Alfano con sua moglie.

La famiglia di Monaco era presente in prima fila: Caroline, Stephanie e figlie. L’unica a piangere è stata Stephanie e la mamma della sposa Lynette.

Due sono state le damigelle d’onore: la stilista Isabelle Kristensen e Donatella Knecht de Massy, cugina del principe Alberto e testimone di nozze dello stesso.

I festeggiamenti in seguito alla cerimonia, sono proseguiti all’Opera Garnier e sulle Terrazze del Casino.

Una volta giunta alla cena Charlene ha cambiato abito, sempre dello stilista Giorgio Armani e sempre di colore bianco.

Una nuova favola ha avuto inizio…

Auguri!!!

 

Leave a Reply