Tendenze – collezioni sposa 2009

Quest’articolo è dedicato a te  futura sposa, che vuoi conoscere le nuove tendenze, le nuove proposte di stilisti della moda per la scelta del abito da indossare al tuo matrimonio. La nuova collezione 2009, propone diversi modelli di abito , in base anche alla diversità  dello stilista che immagina la sua sposa ideale all’altare.

Quì sotto, vi proponiamo alcuni modelli  della nuova collezione 2009. Sotto di esse invece, troverete tutte le informazioni utili, nello specifico. Buona lettura…

I modelli da come puoi dedurre, sono svariati e di genere diverso e come avrai notato la tendenza ad utilizzare il colore bianco, per proporre un abito, sta andando sempre più perdendosi con il tempo. Tutto questo perchè lo stile e i tempi cambiano e ci si modernizza. In più agli abiti si aggiunge una  particolarità , quella di renderli più romantici, sofisticati, di classe, con corpini sfoderati e trasparenti, ricchi, strutturati, ricamati, con code e maniche lunghe , oppure abiti morbidi e lineari.

Come dicevo, la propensione dei stilisti ad oggi nel proporre abiti nuziali da sposa, è quella di utilizzare diverse colorazioni e sfumature; si và  dal colore avorio, alle tonalità  pastello come : il rosa, ma anche fucsia, lilla, glicine oppure azzurrino, giallo chiaro, albicocca e pesca , si passa poi a colori e tonalità  più forti, sgargianti e glamour come: il rosso rubino , bordeaux , argento perla o anche il meraviglioso color oro.

La scelta per te quindi Cara Sposa, è  svariata e direi anche molto interessante da conoscere e vedere nelle diverse atelier che li propongono; Per indossare di persona vedendo e sentendo le sensazioni e le emozioni che quel tipo di abito ti provoca una volta indossato.

Nonostante quello di cui sopra, se ami il colore Bianco……. Stai serena che lo troverai sempre negli atelier d’abiti da sposa. La tendenza è quella di cambiare, ma se tu ami il colore classico e non sei una persona che ama stravolgere troppo le sue tendenze, troverai sicuramente l’abito che fa per te , con il tuo amato Bianco.

Il consiglio in questa scelta, cambia in base al tipo di persona a cui ci si rivolge. Un color pastello può adattarsi maggiormente al tuo viso e alla colorazione della tua pelle, se hai una carnagione chiara, in quanto essendo anche il bianco un colore pallido potrebbe farti perdere di tono. Mentre un colore un pochino più forte, ma che rimane sempre molto chiaro, potrebbe aiutarti ad assumere un colorito più sobrio e adeguato per quel giorno così importante. Non da sottovalutare anche la colorazione dei capelli, anch’essa da abbinare. Insomma la scelta è importante e bisogna tener presente tutto ciò che ci compone , per effettuarla in modo adeguato, esaltando i nostri pregi e nascondendo i nostri difettucci.

Ciò che domina maggiormente in questa nuova collezione, l’ utilizzo dell’abito lungo e intero, ed il magico e romantico velo. In più per completare “l’opera”, si aggiunge questo lungo strascico ed una semplice coda con la sua eleganza . Come detto in precedenza, la moda spinge le future spose a scegliere delle colorazioni diverse e dalle tonalità  anche forti; nonostante ciò, la vostra predominanza ad oggi è ancora quella di scegliere un abito dal colore sobrio, quindi un colore pastello , tendenza al rosa, ma soprattutto il famoso e adorato Bianco.

Le linee degli abiti tendono a rimanere contenute e romantiche, ma al tempo stesso eleganti con tratti morbidi. Per il tipo di tessuto utilizzato, si và  dal pizzo e tulle per la parte bassa del abito, quindi la gonna che avrà e manterrà  questo stile con diverse decorazioni di fiori e rapprese; Accompagnata da nastri di seta che abbelliscono e alleggeriscono la solennità  e l’ importanza dell’ abito. Oppure i nastri sono per lo più abbinati a quei tipi di abiti semplici i quali non hanno molto colore e alle tonalità  pastello : sul rosa, azzurrino, pesca, donano e danno un tono al vestito, legati alla vita sotto il corpetto, oppure direttamente sotto il seno . Altri tipi di tessuti utilizzati per la nuova collezione sono: il taffetà  di seta ( tessuto liscio e morbido), organza ( tessuto madreperlato in seta ), mikado ( tessuto in raso giapponese più consistente e corposo) .

La predisposizione, come avrai notato, è quella di prediligere dei tipi di stoffa molto lisci, setati, moderati, e senza eccessi, ma al tempo stesso una volta indossati, acquistano corposità  e voluminosità  .

I modelli sono svariati, ma la propensione per il nuovo anno è quella di prediligere il disegno a : sirena ( con il motivo delle reti metalliche e irridiscenti, molto ricamato e impreziosito da strass e Swarosvky ), che è come una seconda pelle, in quanto molto aderente lungo tutto il corpo e aperto solo alla fine con una piccola coda o strascico. Consigliato per le donne dalla forma fisica fine e asciutta; Impero ( anch’esso impreziosito da strass che donano eleganza e lucentezza ), non ha un vero e proprio corpino, in quanto finisce subito dopo il seno, adornato molte volte da nastri setati con fiocco, con la gonna che si apre e termina con la lunghezza fino ai piedi , accompagnata da uno strascico più o meno lungo, ma che fa mantenere al vestito comunque tutta la sua eleganza e regalità  . Consigliato, per le donne che vogliono nascondere i fianchi larghi e dare slancio alla propria figura; Princesse , quest’ultimo dai tratti più classici, che scivola morbido sul corpo femminile e che assume tono se impreziosito da pizzi e ricami. Consigliato, a tutte le donne , in quanto si adatta alle forme snelle e fine a quelle più morbide.

E per finire, come ultima tendenza ad oggi e il nuovo anno c’è’ quella di far impreziosire il proprio abito e la propria acconciatura, come dicevo poc’anzi, con lustrini e swarovsky sui corpetti e sui capelli. Per donare un tocco di femminilità ed eleganza in un giorno tanto importante, donando quella lucentezza a cui la sposa non ama sottrarsi. Per il trucco, invece la propensione è quella di servirsi e di giocare sulle colorazioni pastello: rosa, azzurro, viola…sempre molto sfumati. Anche se il tutto è sempre molto personalizzato, perchè si fa riferimento sempre al colore dell’abito e del bouquet.

Infine, se sei interessata a conoscere anche le idee di alcuni stilisti italiani a riguardo, te ne proponiamo due nelle righe sottostanti, per farti entrare nella loro ottica e l’idea che hanno loro della sposa 09. Iniziamo con “Giorgio Armani“, la sposa 2009, per lui rimane rigorosamente vestita di Bianco, nonostante, come riportavo nelle righe di cui sopra, le nuove proposte dal mondo della moda tendono a favorire nuance più forti e con tonalità vivaci e appariscenti. La sposa per Armani è tendenzialmente gentile , ma al tempo stesso sciolta e e spontanea, con abiti moderni, eccentrici i quali mantengono i tradizionali tagli. Anche questo stilista, propone come altri, corpetti molto stretti, lavorati e ricamati, accompagnati da gonne ampie, morbide e voluminose, dai tessuti preziosi. Un capo da indossare, lussuoso che esalta il temperamento femminile: seducente e fragile, che le fa comunque mantenere, il desiderio di sposare il suo uomo. Mentre per la stagione Autunno-Inverno D&G, propongono una sposa regale, stile donna del Romanticismo, con abito in chiffon e tulle, la quale mantiene la sua eleganza e il suo fascino esaltato dalle buone maniere che la contraddistinguono. Timida e introversa, ma al tempo stesso anch’essa seducente. La loro proposta , è stata quella di stravolgere un pò il Romanticismo, anch’essi con corpetti stretti e ampie gonne, voluminose e con un bustier aderente e provocante. Giocano molto con la propensione ad utilizzare nastri argentei, fili e fiocchi, ricami con pizzi e tessuti pregiati, per donare ricchezza e vaporosità  all’abito nuziale. Dal raso allo chiffon , dal tulle al crine, che regalano alle linee del corpo una certa perfezione e precisione. La loro attitudine è  quella di prediligere per l’ampio e il vaporoso. E per finire, gli abiti vengono accompagnati da tacchi altissimi, nascosti nelle ampiezze di queste gonne.

Articoli Correlati:Tendenze scarpe sposa 2009 , Acconciatura Sposa 2009

e Collezione Sposa Pignatelli 2009.

One Response

  1. anna maggio 13 luglio 2009

Leave a Reply